Citizen Scientist sotterra mutande e bustine di tè (c) Agroscope, Gabriela Brändle

A proposito delle mutande e delle bustine di tè

L’idea è quella di esaminare la vita sotterranea che brulica sotto i nostri piedi grazie a un test molto semplice. Per realizzarlo serve del materiale facile da reperibile e da utilizzare. Le mutande di cotone e le bustine di tè soddisfano questi due criteri.

In laboratorio utilizzeremo delle attrezzature speciali per studiare l'attività degli organismi del suolo, ad esempio eseguendo delle analisi del DNA o misurando i gas prodotti dalla respirazione dei microorganismi del suolo. La maggior parte delle persone che lavorano quotidianamente con il suolo non ha accesso a queste attrezzature. Per questo motivo vorremmo testare un indicatore semplice e pratico utilizzando delle bustine di tè e delle mutande di cotone: due prodotti disponibili in tutto il mondo!

Perché usiamo le mutande per testare il grado di attività dei microorganismi del suolo?

A parte l'elastico e le cuciture, le mutande utilizzate per il test sono in cotone organico degradabile al 100%. Il cotone è una fonte di nutrimento per i microorganismi del suolo che decompongono pertanto le mutande con appetito “vorace”. Maggiore è il numero di microorganismi attivi nel suolo, più rapidamente le mutande saranno decomposte.

Un normale tessuto di cotone verrebbe completamente divorato in breve tempo. Non rimarrebbe nulla nel terreno e non potresti mai provare di averlo effettivamente sotterrato. Delle mutande invece resta traccia: l’elastico della cintura e le cuciture. Così, tu hai il controllo dell’esperimento e noi abbiamo una prova tangibile degli organismi che vivono nel tuo terreno.

E a cosa servono le bustine di tè?

Le bustine di tè sono importanti sia per la ricerca pedologica sia per il nostro progetto di Citizen Science. Servono a misurare la velocità di decomposizione del suolo. In altre parole, la velocità con cui una sostanza organica si decompone nel suolo e viene scissa dai milioni di organismi presenti nel terreno. Noto anche come «indice delle bustine di tè» (‘Tea Bag Index’), questo metodo è stato sviluppato da alcuni ricercatori ed è scientificamente riconosciuto. Per garantire la comparabilità dei risultati a livello mondiale, si utilizzano due varietà di tè di un particolare produttore, poiché sono disponibili praticamente ovunque. Le bustine di tè contenenti rooibos e tè verde sono sotterrate una accanto all’altra nel terreno, a una profondità di otto centimetri. Dopo 90 giorni, sono dissotterrate, asciugate e si misura la biomassa residua in entrambe.

Questo metodo, ora utilizzato in tutto il mondo, permette di confrontare l’attività pedologica. Nel nostro progetto ci serviamo di questo metodo per confrontare il grado di decomposizione delle mutande con quello delle bustine di tè. Per maggiori informazioni sull’«indice delle bustine di tè»: http://www.teatime4science.org/

Perché raccogliere un campione di terreno?

Analizzeremo in dettaglio il campione di terreno del vostro giardino, del vostro campo, ecc. Questo ci permetterà di scoprire perché il vostro terreno è così fertile o, in caso contrario, cosa potete fare per renderlo più fertile.